calcoloInfinitesimale

La rivista intelligente

Ogni tanto nel panorama cinematografico italiano escono film diversi, frutto di una inventiva originale non collocabile in un filone. Uno di questi film è Calcolo Infinitesimale, in uscita il prossimo 16 giugno, firmato da Enzo Papetti e Roberto Minini Merot.
Una sola cosa è certa nella trama: Roberto Pistis è sparito. Dopo aver ottenuto un grande successo col suo libro ‘Calcolo Infinitesimale’ lo scrittore Roberto Pistis ha fatto perdere le sue tracce ed è uscito dalla scena pubblica. Ma una giornalista molto determinata, Valeria Hostis, lo scova sull’isola di Stromboli e si presenta per intervistarlo.
La cornice è quella dell’isola eoliana dominata dal vulcano, un microcosmo nel cuore del Mediterraneo, così piccola e così lontana da permettere la possibilità di non essere riconosciuti. E lì avviene l’incontro tra i due personaggi, dal quale dovrebbe uscire uno scoop giornalistico. Tutto questo però è reale solo nelle prime scene, perché nulla viene confermato, nulla risponde alle aspettative, nel giro di pochi colloqui tutto viene ribaltato. Lo spettatore non fa in tempo a convincersi di una ipotesi che già nella scena successiva scopre nuove verità, fra loro intrecciate e contraddittorie, persino nella dimensione temporale, mentre i personaggi assumono identità diverse. A questo punto la verità non ha più significato: difficile distinguerla dalla menzogna e smascherare la bugia, al contrario tutte le ipotesi sono veritiere.

Continua su La rivista intelligente